Progetto "Fulcolor"

Il progetto FULCOLOR è nato nel 2013 grazie al finanziamento della Regione Friuli Venezia Giulia, all’interno del Programma Immigrazione ed è inserito tra i progetti del Piano di Zona dell’Ambito Territoriale del Natisone.

Fulcolor ha come obiettivo generale quello di favorire un processo di cambiamento culturale e di integrazione attraverso la creazione di opportunità reali in cui sperimentarla e viverla, promuovendo processi di inclusione e partecipazione attiva.

In questi anni l’Ambito ha promosso l’integrazione sociale in particolare dei minori, sia nel contesto scolastico che sociale in genere, attraverso la realizzazione di attività di doposcuola, laboratori artistico-espressivi, attività di socializzazione e aggregazione, in stretta sinergia con le scuole e le principali risorse del territorio.

Un altro importante intervento è stato quello che ha visto il coinvolgimento delle donne straniere, investendo sulle competenze naturali delle donne migranti, con l’idea che possano fungere da “ponte” nei processi di inclusione all’interno della comunità. I corsi di lingua italiana hanno offerto alle donne l’opportunità di incontrarsi e confrontarsi, diventando nel tempo dei laboratori generativi di idee e occasioni in cui fare e costruire assieme. Legami, relazioni e pensieri che si trasformano concretamente in azioni di partecipazione all’interno della comunità, grazie alla creazione di nuove sinergie con le principali risorse del territorio, con l’idea di costruire collaborazioni che favoriscano la continuità e lo sviluppo delle azioni intraprese e la creazione di una rete comunitaria, attenta e solidale.

 

 

To top