Piano di zona

E’ il piano regolatore del sistema integrato dei servizi alla persona e degli interventi sociali e sanitari del territorio.

Nel Piano di zona vengono individuati gli obiettivi della programmazione locale che, in attuazione di quelli assegnati dalla Regione, devono prevedere lo sviluppo di un approccio integrato e comunitario tra servizi sociali, sanitari, terzo settore, comunità locale, nonché tra le diverse politiche che hanno influenza sul benessere dei singoli  e della comunità.

Il Piano di zona ha durata triennale: 2013-2015. Le macro-azioni previste nel piano triennale  devono essere dettagliate annualmente nei Programmi attuativi annuali (PAA).

Il PAA rappresenta lo strumento attraverso il quale si realizzano concretamente, per l’anno di riferimento, le previsioni contenute nel PDZ e si definisce la spesa sociale.

 

Riferimenti normativi:

L. 328/2000

L.R.  6/06 art.24

Delibera G.R. n.458 del 22/3/2012

Delibera G.R. n.3236 del 29/11/2004

 

Il PDZ 2013-2015 è stato approvato dall'Assemblea dei Sindaci nella seduta del 18 dicembre 2012.

Continuità 2019