Vai ai contenuti. - Spostati sulla navigazione

Città di Cividale del Friuli



IN EVIDENZA

Contributi nidi d'infanzia Fondo Sociale Europeo

POR FSE 2014-2020 - Programma specifico n.23/2015- Misure per il sostegno all'accesso delle famiglie in condizioni di svantaggio ai servizi per la prima infanzia - Graduatoria delle domande a.e. 2017-2018. Cod. operazione SA1700974001. CUP: D71B17000130006. Visualizza la graduatoria

Bando abbattimento rette prima infanzia 2017-2018

Presentazione delle domande entro il 31.05.2017.

Per tutte le informazioni e la modulistica vai alla pagina dedicata

Gruppi Genitori, per riflettere insieme sulla relazione educativa genitori-figli

Ripartono a marzo 2017 gli incontri dei gruppi genitori. Per informazioni ed iscrizioni contattare a.s. Serena Bon - 0432710363 - Se sei interessato scarica il depliant

Gruppo di supporto per persone che assistono familiari non autosufficienti

Sono ripresi gli incontri di gruppo presso la sede dell'Ambito Per maggiori informazioni contattare l'ass.soc. Barbara Miscoria - tel. 0432.710304

Per saperne di più scarica il volantino

2006-2016 - 10 ANNI DI PROMOZIONE DEI DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA

Misura attiva di sostegno al reddito

La misura consiste in un intervento monetario di integrazione al reddito finalizzato al superamento di condizioni di difficoltà economiche del nucleo familiare. Per saperne di più e scaricare i documenti vai alla pagina dedicata

Segretariato Sociale

ATTENZIONE! - Consultate i nuovi orari alla pagina Segretariato sociale e primo accesso

Sportello Amministratore di sostegno

Lo Sportello dell'Amministratore di sostegno si trova presso la sede dell'Ambito (p.tta Chiarottini n.5 - 2° piano, sopra la Biblioteca Civica) con un nuovo orario di ricevimento:

Lunedì e Giovedì dalla 9.30 alle 11.30.

Per maggiori informazioni scarica il volantino

Ambito Distrettuale del Cividalese

Responsabile del Servizio Sociale dei Comuni: a.s. dott. Gabriella Totolo


p.tta Chiarottini, 5 - 33043 Cividale del Friuli

tel. 0432-710.320

fax: 0432-710.323

 

Dal primo gennaio 2008 il Comune di Cividale del Friuli é stato riconfermato comune capofila dei 17 Comuni appartenenti all’Ambito Distrettuale del Cividalese ed Ente gestore del Servizio Sociale dei Comuni. L’assetto organizzativo, previsto dalla legge regionale n. 6/2006 “Sistema integrato di interventi e servizi per la promozione e la tutela dei diritti di cittadinanza sociale”, e reso operativo da una convenzione sottoscritta da tutti i Consigli Comunali, introduce alcune novità per quanto riguarda sia l’accesso ai servizi sociali, sia il personale in essi operante.

In ogni Comune dell’Ambito e nei Comuni Associati delle Valli del Natisone è stata istituita una Sede Operativa Territoriale (SOT), quale punto di accesso al sistema integrato di interventi e servizi sociali. Hanno diritto ad accedere agli interventi e ai servizi tutte le persone residenti, gli stranieri legalmente soggiornanti, le persone comunque presenti nel territorio nel caso di interventi di assistenza urgenti.

Il Servizio Sociale dei Comuni ha compiti di informazione, consulenza, presa in carico, prevenzione, rilevazione dei bisogni e di prima risposta degli stessi, progettazione di servizi ed interventi; si occupa fra l’altro di problematiche relative a: minori e famiglia, anziani, disabili, adulti con interventi mirati.

L’accesso ai servizi avviene a seguito della presentazione di una domanda tramite la SOT del proprio Comune di residenza. L’assistente sociale della SOT di riferimento avvia il procedimento per l’accertamento dei requisiti, valuta la situazione dal punto di vista psico-sociale, economico del richiedente. In particolare, tramite le SOT è possibile ricevere informazioni ed avviare le procedure per l’accesso ai servizi socio-assistenziali e socio-sanitari, ritenuti essenziali:

  • Servizio di Assistenza Domiciliare
  • Fondo per l’Autonomia Possibile
  • Misura attiva di sostegno al reddito
  • Interventi a favore dei minori e dei nuclei familiari
  • Interventi a favore dei minori stranieri non accompagnati
  • Contributo per l’abbattimento rette nidi d’infanzia, L.R. 20/2005
  • Interventi regionali a sostegno della famiglia e della genitorialità
  • Progetti personalizzati a favore di adulti
  • Progetti personalizzati a favore delle persone disabili
  • Informazione, attivazione delle procedure relative all’Amministratore di sostegno.

Le SOT si occupano, inoltre, di predisporre indagini e progetti personalizzati per l’accesso ai seguenti servizi di competenza comunale: assistenza economica, ricoveri in casa di riposo; nonché ai servizi dell’area integrata socio sanitaria: accoglienza in RSA, telesoccorso, dimissioni protette dall’ospedale.


Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.